giovedì, aprile 30, 2015

una ricettina sfiziosa

zuppa di farro e lenticchie al rosmarino


320 g di farro perlato;
200 g di lenticchie lessate;
40 g di cipolla bianca sminuzzata;
1 rametto di rosmarino;
3 cucchiaio di olio extravergine di oliva;
1 l di brodo vegetale.

In una pentola antiaderente a bordi alti fate dorare la cipolla con 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, quindi aggiungete le lenticchie lessate e il farro. Coprite con il brodo bollente, unite il rametto di rosmarino e cuocete a fiamma bassa per 30 minuti. Dividete in porzioni e servite ognuna di esse, calda o a temperatura ambiente, condita con un cucchiaino di olio extravergine di oliva a crudo.

 

La zuppa di farro e lenticchie è un piatto quattro stagioni: si può servire calda nei mesi più rigidi, ma è adatta anche a essere portata in tavola fredda o a temperatura ambiente nei periodi più caldi dell’anno. Soprattutto in estate, infatti, quando il caldo aumenta la sudorazione è utile consumare cibi re-mineralizzanti come questa zuppa.
Infatti: il farro è ricco di magnesio
               le lenticchie sono ricche di ferro
Per completare il pasto ed arricchirlo di vitamina C, in inverno si può consumare una porzione di agrumi  mentre in estate un’insalata mista condita con olio extravergine e succo di limone.

1 commento:

valeria rachiele ha detto...

Questa la devo fare!