domenica, dicembre 09, 2012

nostalgia 3


Era così ed è ancora così! Dolce, eh?
Se dovessi paragonarla a qualcosa potrei dire che è come un pugno di ferro in un guanto di velluto: grande!
A lei dedico una ricetta leggera, leggera.

Muffin alla carota

Questo è un dolce leggero e delicato ed ha sole 150 calorie a porzione.

 Ingredienti (per 14 muffin)

300 g. di carote
150 g. di mandorle pelate
4 uova
75 g. di zucchero semolato
75 g. di zucchero di canna
60 g. di farina per dolci
1 bustina di lievito
100 g. di cioccolato fondente per la decorazione

 
Pelate le carote, privatele delle estremità, tagliatele a tocchetti, tritatele bene con il mixer e mettetele in una ciotola capiente.
Tritate finemente le mandorle, unitele alle carote, aggiungete la farina e mescolate.
Aggiungete i due tipi di zucchero, le uova, il lievito e mescolate.
Unite le uova e mescolate ancora bene.
Versate il composto negli stampini (io uso i pirottini da 8 cm. di diametro) e cuocete nel forno preriscaldato a 180° per 20/25 minuti.
Sfornateli, lasciateli raffreddare e decorateli a piacere, noi abbiamo usato del cioccolato fondente fatto sciogliere a bagnomaria.

Buona domenica a tutti.

4 commenti:

Aliza ha detto...

che bel post...complimenti e grazie per la ricetta, ciao

valeria ha detto...

Che dire se non ohhhhh mammola! Si il guanto di velluto me lo avete trasmesso voi con la vostra educazione, il pugno di ferro con i geni... temo!
Il dolce?! Strabuono, da provare!

Anna-Marina ha detto...

Era il tempo delle favole a non finire, dei canti e delle ninne nanne...."e allora ha poseguito...." o "un elefanteeeeee" Valeeeeee, che tempi!

valeria ha detto...

@zia Marina: quei tempi sono tra i miei ricordi più belli, conservati gelosamente e nitidissimi nella memoria!