sabato, giugno 23, 2012

una ricettina sfiziosa



Caponata di melanzane


ingredienti per 6 persone


800 g di melanzane
sedano tagliato sottile
1 cipolla
2 cucchiai di capperi
olive verdi
poca passata di pomodoro
½ bicchiere di aceto
1 cucchiaio di zucchero
olio per friggere

sbucciare le melanzane e tagliarle a dadini, metterli dentro uno scolapasta cosparsi di sale e lasciarli scolare per un paio d'ore.
Friggerli in olio bollente e metterli su un foglio di carta per assorbire l'olio in eccesso.
Tritare molto finemente  cipolla, sedano, capperi, olive.
Soffriggere il trito finché la cipolla non imbiondisca, quindi aggiungere 3 cucchiai di passata di pomodoro e fate cuocere per 5 minuti.
Spegnere il fuoco e aggiungere metà dell'aceto e dello zucchero, mescolare e far riposare 5 minuti.
L'altra metà dell'aceto e dello zucchero vanno aggiunti una volta che tutti gli ingredienti sono freddi e “riposati”.
Unite la salsetta alle melanzane fritte e mescolate bene.

Si può surgelare o mettere in vasi di vetro da sterilizzare.

2 commenti:

valeria ha detto...

BBBBONA! É da tantissimo che non la mangio...

Anna-Marina ha detto...

La mamma non la faceva così, ma era squisita!!!! Come sempre lei era più sbrigativa:sedano e cipolla assieme, poi l'aggiunta delle melanzane a crudo con poco pomodoro e ancora cipolla, verso la fine olive nere, capperi, quindi zucchero e aceto (durante la cottura, se necessario, un "muccuni" d'acqua). Ancor più buona fredda e il giorno dopo.