martedì, aprile 27, 2010

la poesia del martedì



Non sto pensando a niente

Non sto pensando a niente,
e questa cosa centrale, che a sua volta non è niente,
mi è gradita come l’aria notturna,
fresca in confronto all’estate calda del giorno.

Che bello, non sto pensando a niente!

Non pensare a niente
è avere l’anima propria e intera.
Non pensare a niente
è vivere intimamente
il flusso e riflusso della vita...
Non sto pensando a niente.
E’ come se mi fossi appoggiato male.
Un dolore nella schiena o sul fianco,
un sapore amaro nella bocca della mia anima:
perché, in fin dei conti,
non sto pensando a niente,
ma proprio a niente,
a niente...

(Fernando Pessoa)

3 commenti:

Aliza ha detto...

...rilassamento totale è il relax dei pensieri. Voglia di vacanza??

Anna Maria ha detto...

mah, a me non sembra che non stia pensando a niente, intanto pensa all'aria notturna fresca e al caldo dell'estate, poi medita sul la vita, e poi è anche amareggiato e soffre...perchè ci dice le bugie?!

Kylie ha detto...

Magari riuscissi a mettere in stand by il cervello!