sabato, giugno 23, 2007

A Venezia sul vaporetto
Fa caldo, tanto caldo. Il sole picchia, c'è un po' di scirocco, quindi anche la solita umidità che rende tutto appiccicaticcio e fa sentire ancora più caldo. La gente sbuffa e si sventola con tutto quello che capita, ma con scarsi risultati. Due anziane signore chiaccherano in veneziano e commentano il caldo: "Da cusinarse i ovi, ad averghei".

1 commento:

valeria ha detto...

bellissimo!abbiamo riso di gusto!